You are currently viewing Modelli organizzativi Dlgs. 231:01, Scudo per evitare il fallimento delle imprese

Modelli organizzativi Dlgs. 231:01, Scudo per evitare il fallimento delle imprese

  • Categoria dell'articolo:Sicurezza
Sempre più indispensabile per le imprese adottare il modello organizzativo di cui al Dlgs. 231:01 per prevenire la crisi di impresa.

 

Che cos’è il modello 231:01 ?

Un Modello organizzativo e di Gestione ai sensi del Decreto Legislativo 231/2001 è un insieme di protocolli che regolano e definiscono la struttura aziendale e la gestione dei suoi processi sensibili. Se correttamente applicato, riduce il rischio di commissione di illeciti penali.

In altre parole, il Decreto Legislativo 231/2001 individua in un Modello correttamente elaborato, adottato e aggiornato, lo strumento per esimere una società della propria responsabilità amministrativa dipendente da reato.

Come già accennato, il Modello 231 viene adottato per permettere alle imprese di essere dispensate dai reati imputati ai singoli dipendenti e, mediante la sua compilazione, la società può chiedere legittimamente l’esclusione o la limitazione della propria responsabilità derivante da uno dei reati menzionati nella norma.

Secondo il D. Lgs 231/2001, infatti, le aziende risultano punibili per illeciti commessi da:

  • persone che rivestono ruoli di rappresentanza, gestione e amministrazione;
  • entità organizzative autonome;
  • persone soggette alla direzione e vigilanza, come i dipendenti.

Oltre agli inevitabili danni alla reputazione, le organizzazioni coinvolte possono incorrere in sanzioni amministrative e penali: le ammende partono da €25.000 e possono arrivare fino a €1.5 milioni, e prevedono l’interdizione dall’esercizio delle attività con confisca del profitto.

Con l’aggiunta di un nuovo comma all’art. 2086 c.c., l’art 375 CCII ha posto in rilievo l’importanza di adottare adeguati sistemi organizzativi , amministrativi/contabili, al fine di rilevare con tempestività la crisi dell’impresa e le relative gravi conseguenze.

Quanto costa il modello 231?

Il prezzo del Modello organizzativo 231 non è uguale per tutti perché, come già accennato, è necessario quantificare i costi in base alla complessità e al livello di rischio dell’azienda.

Tuttavia, in ambito aziendale non esiste investimento migliore della prevenzione che, per le aziende, prende il nome di Modello organizzativo 231.

Un corretto sistema di gestione nel rispetto del Dlgs. 231:01 non solo aiuta ad evitare di commettere reati amministrativi e penali, ma anche ad evitare il fallimento dell’impresa.

QS CERT è un Organismo di certificazione Internazionale che affianca le Imprese nello sviluppo di modelli organizzativi di cui al Dlgs 231:00 e alla Iso 37001 (anticorruzione e trasparenza).